www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/12/2015  -  stampato il 11/12/2016


Poliziotto penitenziario preleva soldi al bancomat: tentativo di rapina a mano armata da parte di due malviventi

Attimi di terrore questa mattina per un agente di Polizia Penitenziaria che, dopo aver prelevato una piccola somma di denaro presso lo sportello bancomat di Carinaro, è stato inseguito, raggiunto ed aggredito da due malviventi a bordo di uno scooter.

G.B., queste le iniziali del malcapitato, una volta avvicinato dai malintenzionati che volevano impossessarsi del denaro appena prelevato, è stato minacciato e poi colpito con un colpo alla testa sferrato col calcio della pistola in possesso di uno dei due balordi. Sotto shock e col capo sanguinante, l'uomo ha cominciato ad urlare attirando l'attenzione dei passanti che, intervenuti con prontezza e coraggio, hanno messo in fuga gli aggressori, prestando poi soccorso all'agente di Polizia Penitenziaria.

Il cittadino, che nonostante tutto è riuscito a sventare la rapina, è stato poi accompagnato presso il pronto soccorso del Moscati di Aversa dove gli sono stati applicati due punti di sutura.

vocenuova.tv