www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 24/01/2016  -  stampato il 05/12/2016


Esplode il muro del carcere e scappano in 100. Il video della maxi evasione in Brasile

Più di 100 detenuti sono fuggiti da un carcere in Brasile nella città nordorientale di Recife. Come si vede dalle immagini riprese da una telecamera di sorveglianza, i prigionieri hanno fatto saltare uno degli ingressi del corpo di guardia e poi si sono riversati in strada dove molti hanno cercato di rifugiarsi nelle abitazioni vicine. Il bilancio è di due detenuti morti, uno dei quali aveva fatto irruzione in una casa armato di machete e aveva preso una donna in ostaggio. In serata la polizia era riuscita a catturare almeno 40 prigionieri. Per gli altri prosegue la caccia all'uomo. Decine i feriti.

La maxi evasione è avvenuta ieri, nel giorno di visita dei parenti. A quanto racconta la stampa locale, al momento della fuga in servizio c'erano solo 10 agenti per 2 mila detenuti. Il carcere fa parte del Complesso Curado, che ospita 7000 detenuti in totale.

Solo tre giorni prima altri 53 detenuti erano fuggiti dal carcere Barreto Campelo con l'aiuto di complici che hanno aperto il fuoco sugli agenti di sicurezza all'ingresso del penitenziario.

tg.la7.it