www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/01/2016  -  stampato il 10/12/2016


Carcere di Santo Stefano sarÓ ristrutturato: Renzi promette 80 milioni di euro per il restauro

Era tempo di fascismo e confino politico. Il povero secondino si ritrova su questo scoglio trasformato in carcere. E sbotta: "Ma dove mi hanno mandato? C'agg' fatt' 'i male?". Guardie o ladri, assassini o perseguitati dal regime: nessuna colpa merita l'abbraccio soffocante di una cella a Santo Stefano, isolotto poco lontano di Ventotene.

E' tutto chiaro anche settant'anni dopo, di fronte a un rudere che toglie il fiato. La notizia è che il penitenziario uscirà dall'abbandono. Così almeno si spera, visti gli ottanta milioni di euro promessi da Matteo Renzi durante la visita. Ottanta milioni per ridare vita a muri e travi sfregiati dalla salsedine. Il ministero dei Beni culturali intende recuperare questo sacrario della resistenza antifascista, farne un museo della memoria e un altare del sogno europeista di Altiero Spinelli, che qui ha voluto essere sepolto.

Se le risorse lo permetteranno, anche un centro per stage universitari in grado di formare la classe dirigente degli Stati Uniti d'Europa.

repubblica.it