www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/02/2016  -  stampato il 07/12/2016


Detenuto fugge da Ospedale: era piantonato al Cardarelli di Napoli, deve scontare la pena fino al 2030

Un detenuto 30enne è fuggito dall'ospedale Cardarelli di Napoli. Giuseppe Merolla, che avrebbe finito di scontare la sua pena nel 2030, era piantonato nel nosocomio e questa mattina all'alba ha strattonato l'agente di Polizia Penitenziaria davanti la porta della sua stanza e si e' dileguato. Ora è ricercato in tutta la città.

Merolla, che doveva scontare un cumulo di pene, era stato ricoverato per una crisi gastrointestinale. L'uomo e' il malvivente armato di pistola arrestato a fine gennaio scorso per una rapina a una gioielleria del quartiere di Ponticelli, compiuta mentre era detenuto ai domiciliari e con una donna 38enne come complice; le indagini dei carabinieri lo identificarono come responsabile del colpo anche perchè le immagini di videosorveglianza del negozio lo mostravano, mentre la donna usciva con il bottino, intrattenersi a parlare con il gioielliere e alla fine stringere la mano tesa dalla sua vittima.

napoli.repubblica.it

Catturato l'evaso dal Cardarelli: si era rifugiato a Castel Volturno dai parenti