www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 07/03/2016  -  stampato il 02/12/2016


Lucia Castellano si dimette da consigliere regionale: stata appena promossa Dirigente generale del DAP

Come anticipato da Affaritaliani.it Lucia Castellano, capogruppo del Patto Civico, si è dimessa da consigliera regionale dopo che il Consiglio dei Ministri ha deliberato la sua nomina a dirigente generale dell’amministrazione penitenziaria

“Vorrei davvero e col cuore ringraziare innanzitutto i miei elettori per questi anni intensi nell’assemblea legislativa lombarda: con il loro sostegno - dichiara Castellano - ho vissuto un’esperienza coinvolgente, che è stata molto formativa e che ho cercato di interpretare con passione e impegno. Ringrazio naturalmente anche tutti i colleghi, quelli del Patto Civico e del Pd, quelli degli altri gruppi di opposizione e di maggioranza. Lo Stato ora mi chiama e è da lì che continuerò a occuparmi di quei temi, il sociale e i diritti degli ultimi, che da sempre ispirano la mia azione”.

Le dimissioni della consigliera hanno effetto immediato in considerazione della sopravvenuta incompatibilità di carica. Già nella seduta di Consiglio prevista per domani a Lucia Castellano subentrerà quindi Daniela Mainini, la prima dei non eletti nella lista di Milano.

 Mainini, avvocato esperta di diritto penale industriale e già presidente del Consiglio Nazionale Anticontraffazione, è impegnata in prima linea sul versante della tutela del ‘made in Italy’, con particolare attenzione ai risvolti etici e economici. Nei prossimi giorni i consiglieri del Patto Civico si riuniranno per designare il nuovo capogruppo.