www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/03/2016  -  stampato il 09/12/2016


Ecco i nove Poliziotti penitenziari assegnati all'INTERPOL

Il Capo del Dipartimento Santi Consolo, unitamente al Vice Capo Vicario Massimo De Pascalis, questa mattina ha ricevuto le nove unità di Polizia Penitenziaria assegnate al Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (INTERPOL), operante in seno alla Direzione Centrale di Polizia Criminale del Servizio, che comprende personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato.

Polizia Penitenziaria contingente Interpol

Gli eccellenti e proficui rapporti di collaborazione tra i Dipartimenti di Pubblica Sicurezza e dell’Amministrazione Penitenziaria hanno posto le basi affinché la Polizia Penitenziaria entrasse a far parte del Servizio per ottimizzare le azioni comuni di lotta al crimine.

Un degno riconoscimento e un arricchimento professionale per la Polizia Penitenziaria i cui appartenenti, ha affermato il Capo del DAP nel corso dell’incontro, ricevono apprezzamento e alta considerazione per la preparazione, le capacità e l’operatività possedute. Doti che valorizzano il Corpo nel suo complesso e lo contraddistinguono per la visione moderna dei propri compiti istituzionali.

Le nove unità di Polizia Penitenziaria sono state selezionate dalla Direzione Centrale di Polizia Criminale sulla base del curriculum professionale e di valutazione linguistica.

polizia-penitenziaria.it