www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 12/04/2016  -  stampato il 04/12/2016


Perugia.Cocaina nascosta nella scarpe per il fidanzato detenuto. Donna bloccata dalla Polizia Penitenziaria

Una donna di 40 anni è stata denunciata dalla Polizia Penitenziaria di Perugia perché ha tentato di consegnare mezzo grammo di cocaina al fidanzato detenuto nel carcere di Capanne. La droga era nascosta sotto la suola di un paio di scarpe. L’indagata – difesa dall’avvocato Donatella Panzarola – si è difesa spiegando: «Quelle scarpe sono del mio compagno maghrebino, non potevo sapere nascondessero quella dose di cocaina». L’episodio è avvenuto alcune settimane fa quando la donna italiana è stata sorpresa all’ufficio rilascio colloqui con la «neve». Gli agenti hanno scovato la cocaina durante la perquisizione, la sostanza stupefacente è stata sequestrata ed è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per detenzione di droga aggravata. Sempre per questioni di droga è detenuto il fidanzato nordafricano.

Umbria24