www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 26/04/2016  -  stampato il 08/12/2016


Cinque Poliziotti penitenziari del Malaspina in ospedale: un detenuto non voleva rientrare in cella

Cinque agenti di Polizia Penitenziaria in servizio al Malaspina sono finiti in ospedale dopo essere stati aggrediti da un detenuto. Il "fattaccio", che ha già sollevato le reazioni del mondo sindacale, si è verificato sabato quando un detenuto di Messina che sta scontando quindici anni per rapina e pretendeva di cambiare cella, si è scagliato contro gli operatori penitenziari.

«Altro che dichiarazioni tranquillizzanti, altro che situazione tornata alla normalità. A Caltanissetta - ha rilevato il segretario regionale del Sappe Lillo Navarra - due gravi episodi in poche settimane sono sintomatici della tensione tuttora viva nelle celle del carcere. L'amministrazione penitenziaria regionale adotti con tempestività urgenti provvedimenti, a cominciare dalla sospensione della vigilanza dinamica delle sezioni detentive, provvedimento che ha favorito e favorisce questa ignobile e ingiustificata violenza facendo stare i detenuti fuori dalla cella a non far nulla tutto il giorno».

caltanissetta.gds.it