www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/05/2016  -  stampato il 10/12/2016


Ispezione in carcere a Piacenza: On.le Ferraresi denunciato dalla direzione del carcere

Nuova puntata nella querelle che vede protagonista il detenuto Rachid Assarag - che documentò presunti pestaggi subiti in vari istituti di pena italiani, anche con l'ausilio di registrazioni audio, da qualche tempo trasferito al carcere di Piacenza.

Dopo l'ispezione a sorpresa del deputato del Movimento 5 Stelle Vittorio Ferraresi, che definì "situazione ai limiti della tortura" il modo in cui era carcerato alle Novate il 41enne marocchino, ora la direzione della casa circondariale piacentina ha deciso di denunciare il pentastellato per resistenza a pubblico ufficiale e inosservanza di ordine dell'autorità.

Questo perché Ferraresi, nella sua visita ad Assarag, avrebbe tentato di documentare "ematomi su tutto il corpo, sangue e incuria nella cella". Ma il deputato dei Cinque stelle, attraverso un comunicato afferma che la sua battaglia, non solo per un detenuto ma per tutti, non si fermerà.

Il comunicato del DAP sulle accuse del deputato M5S dopo la visita al carcere di Piacenza