www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/05/2016  -  stampato il 03/12/2016


Caso Cucchi: assolto anche il medico del PRAP nel secondo processo di appello

Sentenza di piena assoluzione per il funzionario del Provveditorato regionale dell'amministrazione penitenziaria (Prap) Claudio Marchiandi imputato nel processo per la morte di Stefano Cucchi e accusato di falso, abuso d'ufficio e favoreggiamento per aver curato nel 2009 il ricovero di Cucci al Pertini in maniera, secondo l'accusa, inopportuna.

La sentenza di assoluzione pronunciata al termine di un giudizio sollecitato dalla Corte di Cassazione è stata emessa dalla I Corte di Appello presieduta da Andrea Calabria. Per l'imputato il procuratore generale Eugenio Rubolino aveva chiesto la condanna a due anni. La stessa che era stata inflitta a Marchiandi in I grado con un giudizio abbreviata. La decisione fu annullata dalla Corte d'Appello che mandò assolto l'imputato.

Da qui il ricorso in Cassazione della Procura generale. Nel 2014 la Cassazione annullò la sentenza disponendo un altro giudizio d'appello, quello che oggi si è concluso con la piena assoluzione perché il fatto contestato non sussiste.

Adnkrons