www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/06/2016  -  stampato il 11/12/2016


Detenuto operato al cuore evade dall''ospedale. Arrestato ad aprile con 1,6 kg di hashish

Era stato operato al cuore per una grave patologia, e approfittando della degenza all’ospedale La Colletta di Arenzano è riuscito a fuggire e far perdere le sue tracce: protagonista dell’episodio un 54enne originario di Meda (Milano), che lo scorso 10 aprile era stato arrestato e avrebbe dovuto scontare la pena nel carcere di Marassi.

Il 54enne era stato arrestato all’aeroporto di Genova, mentre tentava di salire su un volo per Barcellona. Già ricercato per vecchi reati, è stato perquisito e trovato in possesso di 1,6 kg di hashish e un modesto quantitativo di cocaina e marijuana, ma è stato nel momento in cui sono scattate le manette che ha lamentato dolori al petto.

Accompagnato in ospedale, era stato trasferito nel reparto di detenzione del San Martino, dove i medici lo avevano visitato diagnosticando una patologia cardiaca su cui intervenire con un intervento chirurgico. L’uomo era stato quindi trasferito alla Colletta per la riabilitazione, con il giudice che aveva stabilito controlli ridotti data l’età e le condizioni di salute. Che non gli hanno però impedito, lo scorso 6 maggio, di eludere la sorveglianza e fuggire. Il sospetto degli agenti della Penitenziaria è che possa essersi rifugiato in Francia.

genovatoday.it