www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 21/10/2010  -  stampato il 10/12/2016


Picchia Poliziotto Penitenziario, condannato detenuto

Aggredisce e minaccia un sovrintendente della polizia penitenziaria che doveva entrare nella sua cella per eseguire un controllo. Il sottufficiale, in servizio al carcere Petrusa, lo denuncia e rimedia una condanna. Il giudice monocratico  Ezio Damizia ha inflitto sette mesi di reclusione al ventiquattrenne Antonio Gianluigi Partini, detenuto nella casa circondariale di contrada Petrusa. Il giovane era accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L’episodio sarebbe accaduto il 24 ottobre dell’anno scorso. Partini avrebbe reagito con violenza al tentativo del brigadiere di entrare all’interno della cella. Per opporsi al controllo, secondo l’accusa, lo avrebbe afferrato per il collo procurandogli delle lesioni

Fonte: agrigentoweb.it