www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 19/06/2016  -  stampato il 05/12/2016


Frattura scomposta del ginocchio e diversi tagli sul viso: Assistente Capo del carcere di Opera aggredito da detenuto

Incendia la cella e poi aggredisce un agente: ferito Assistente Capo della Polizia Penitenziaria a Opera.

Da una sommaria ricostruzione l'autore del pestaggio è stato un giovane detenuto orientale. Nel primo pomeriggio, per motivi ancora da definire, ha incendiato la stanza di pernottamento come atto dimostrativo e di protesta nei confronti dell'amministrazione penitenziaria. Nel momento in cui gli agenti conducevano l'evacuazione della stanza e mettevano in sicurezza la sezione, il detenuto ha approfittato dell'apertura per scagliarsi contro il personale. 

Nel tentativo di contenerlo l'Assistente Capo, a causa della frenetica violenza di calci e pugni subiti, secondo i primi accertamenti del medico di guardia, ha riportatofrattura scomposta del ginocchio e traumi sparsi sul volto,

ilgiorno.it