www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 03/07/2016  -  stampato il 09/12/2016


Detenuto accoltella il Poliziotto penitenziario con una lama artigianale: tragedia sfiorata nel carcere di Alessandria

Nella notte tra giovedì 30 e venerdì 1 nel carcere di San Michele, ad Alessandria, un detenuto di origine marocchina ha colpito ripetutamente un assistente della Polizia Penitenziaria con una lama artigianale di circa 10 cm.

Poco dopo la mezzanotte il detenuto ha riferito all'agente di sezione di sentirsi male chiedendo l'intervento di un medico. Perquisito poco prima di accedere all'infermeria, l'uomo ha improvvisamente estratto l'arma dai pantaloni colpendo uno dei due assistenti che lo stava perquisendo procurandogli tagli ad un braccio e alla testa.

Immediatamente bloccato, l'aggressore è stato messo in regime di isolamento. L' assistente di Polizia Penitenziaria ferito è stato accompagnato al Pronto Soccorso di Alessandria per gli accertamenti e le cure del caso. Nella mattinata di oggi, venerdì 1, il detenuto è stato sottoposto agli esami tossicologici risultando positivo all'uso delle anfetamine ed al Subotex.

newsbiella.it