www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/07/2016  -  stampato il 08/12/2016


Questore di Palermo vieta i funerali di Bernardo Provenzano: questione di ordine pubblico

Il Questore di Palermo Guido Longo ha disposto che vengano vietati i funerali per il boss Bernardo Provenzano. La decisione è stata presa per motivi di ordine pubblico, come già avvenuto in passato per altri casi analoghi.

I familiari del capo mafia, ha spiegato all'ANSA il Questore, potranno accompagnare in forma privata la salma del congiunto nel cimitero di Corleone, ma senza che si svolga la cerimonia funebre in chiesa.

Ansa