www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 24/10/2010  -  stampato il 10/12/2016


Agente si barrica in auto e minaccia il suicidio a Torino

Si è sfiorata la tragedia ieri sera davanti il carcere le Vallette a Torino, dove un agente di polizia penitenziaria si è barricato all'interno della suo auto minacciando il suicidio. L'agente, tornato in servizio da circa un mese dopo un anno di malattia per ragioni psichiche, probabilmente a causa di un diverbio di lavoro, è uscito dall'edificio e si è chiuso dentro la sua Fiat Punto davanti all'ingresso, restando immobile per oltre cinque ore. Fortunatamente non aveva con sé la pistola di servizio, lasciata in portineria. I vigili del fuoco intervenuti sul posto insieme ai carabinieri e all'ambulanza, sono riusciti a forzare il nottolino dell'autovettura per permettere l'intervento del personale sanitario, che lo ha sedato. L'uomo è stato poi stato trasportato in ospedale e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

 


Fonte: videopiemonte.it