www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/08/2016  -  stampato il 04/12/2016


Due stranieri africani rubano il telefono ad un Agente di Polizia Penitenziaria: inseguiti lo minacciano ma vengono arrestati

Hanno rubato il telefonino ad un agente della Polizia Penitenziaria, su una spiaggia di Gallipoli, ma inseguiti dal malcapitato, non hanno esitato a minacciare il derubato che, comunque e' riuscito a trattenerli, dopo una colluttazione, sino all'arrivo di una pattuglia della Polizia che li ha arrestati.

Si tratta di due cittadini stranieri, un 20enne del Gambia ed un 21enne del Mali, che sono finiti in carcere a Lecce con l'accusa di rapina impropria.

AGI