www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/09/2016  -  stampato il 10/12/2016


Detenuta sieropositiva ha aggredito una Poliziotta penitenziaria nel carcere di Sassari Bancali

Aggressione ad un'agente della polizia penitenziaria nel carcere di Bancali, a Sassari. Il fatto si è verificato ieri quando, secondo quanto denuncia Roberto Melis,segretario regionale dell'Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria (Osapp), una poliziotta in servizio nella casa circondariale sassarese è stata assalita da una detenuta affetta da varie patologie infettive.

L'agente, soccorsa dai colleghi, è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Santissima Annunziata di Sassari per curare contusioni e escoriazioni provocate dall'aggressione. Dovrà inoltre sottoporsi a una lunga profilassi per monitorare un eventuale contagio delle patologie di cui soffre la detenuta.

"L'Osapp non può più tollerare che i poliziotti siano vittime, quotidianamente, di queste brutali aggressioni - dice Melis - ribadiamo la necessità di un intervento del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria affinché ci sia un incremento del personale vista la grave carenza di oltre 400 agenti nell'Isola". 

cagliaripad.it