www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 10/10/2016  -  stampato il 11/12/2016


Benevento, detenuto straniero commette atti osceni e aggredisce agenti di Polizia Penitenziaria.

I fatti si sono svolti intorno alle ore 11.00 di domenica 9 ottobre, nel reparto Psichiatrico “Giallo Basaglia” presso la Casa Circondariale di Benevento. Qui un detenuto di origini extracomunitarie si è denudato completamente compiendo atti osceni ed andando in escandescenza contro  il personale infermieristico che ha richiesto quindi l'intervento della Polizia Penitenziaria.

 

Appena varcato il cancello di ingresso, l'agente intervenuto è stato aggradito dal recluso, preso al collo con forte presa e scaraventato contro il cancello. Solo l'intervento di un collega con il supporto degli infermieri ha permesso di evitare il peggio. Liberato il poliziotto, il detenuto è stato bloccato e riportato nella propria stanza.

 

All'agente, condotto per accertamenti all’Ospedale Rummo di Benevento, sono state riscontrate escoriazioni multiple al collo, contusione alla spalla sinistra, ipertensione stato ansioso, con prognosi temporanea di alcuni giorni.

 

ilquaderno