www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 03/11/2010  -  stampato il 07/12/2016


Federica Mastrantoni trionfa all'Open di Baku

Un punteggio da record per tornare a vincere un grande torneo internazionale: un anno dopo il “Korean Open”, Federica Mastrantoni sbaraglia la concorrenza nell’Open dell’Azerbaijian (27/28 ottobre) e soprattutto travolge in finale l’iraniana Dehbaneh Farinah Sasani con l’eccezionale score di 22 a 3. Arriva dunque da Baku – una delle capitali della disciplina - un trionfo che non solo fa felice la ragazza di Velletri, una delle campionesse più autentiche dello sport italiano, ma la ripropone ad altissimo livello mondiale dopo un periodo di stop per infortunio, interrotto solo un mese fa a Manchester. Nel torneo dei 53kg l’atleta delle Fiamme Azzurre, prima di incontrare la rivale asiatica per il titolo, aveva già battuto al primo turno proprio una portacolori dell’Azerbaijian, Aysel Nuriyava (9-0 al secondo round, poi costretta al ritiro) e quindi – in una durissima semifinale – un’altra atleta di casa, Nigar Hajiyeva (6-5). L’Open di Baku ha costituito una ghiotta anteprima del Campionato Europeo a squadre, disputato poi nella capitale azera, ma senza la partecipazione della squadra femminile azzurra.

Fonte: polizia-penitenziaria.it