www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/11/2010  -  stampato il 03/12/2016


Polizia Penitenziaria: Bernardini (PD), ministro Alfano trovi soluzione ai problemi del personale

Roma, 11 nov - L'ennesimo caso di suicidio nella Polizia Penitenziaria, avvenuto lo scorso 27 ottobre, fa riflettere sulla gestione politica del Corpo.  Prima del 1995 i poliziotti andavano in pensione maturati 19 anni 6 mesi e un giorno e già allora si verificavano casi di disagiati psichici vittime di un posto di lavoro difficile, oggi gli anni passati all'interno delle carceri sono saliti a 25. Inoltre, alcuni agenti vengono dislocati presso il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria (DAP), facendo ricadere sui pochi in servizio un sovraccarico eccessivo di lavoro.  I deputati Pd hanno formulato un'interrogazione al Ministro della Giustizia, presentata alla Camera, a prima firma dell'on. Rita Bernardini, con cui chiedono di sapere quante sono le unità dislocate presso il Dap e quali iniziative  il Ministro Alfano intenda assumere per trovare una soluzione ai problemi del personale.

Fonte: agenparl.it