www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 04/12/2010  -  stampato il 07/12/2016


Vasto, teppisti danneggiano riproduzione cella del carcere

VASTO - Non ha risparmiato nemmeno la fedele riproduzione della cella del carcere della Onlus teatina "Voci di dentro" la furia dei vandali che imperversano nel centro storico di Vasto (Chieti).La notte scorsa i teppisti hanno preso di mira il manufatto, sistemato per una mostra davanti a Palazzo D'Avalos in Piazza Pudente e, dopo aver agevolmente forzato la porta d'ingresso, hanno spaccato il lavandino in ceramica, mettendo tutto a soqquadro.Del fatto si sono accorti stamane gli agenti della polizia municipale nel loro giro mattutino di perlustrazione nel centro storico.La cella era stata sistemata nell'ambito dell'iniziativa "Un minuto da detenuto" che, tra Chieti e Vasto, ha fatto registrare oltre 4 mila visite di cittadini interessati all'opera di sensibilizzazione della Onlus sulle precarie condizioni di vita dei reclusi nei penitenziari italiani.  

Fonte: abruzzoweb.it