www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 18/12/2010  -  stampato il 04/12/2016


Calci e pugni a due agenti della penitenziaria: 29enne condannato a 2 mesi

Savona. Due mesi e venti giorni di reclusione. E’ questa la pena (sospesa) inflitta, questa mattina, in Tribunale a Savona, ad un 29enne torinese, P.V., che era finito a giudizio per l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, secondo il quadro accusatorio, nel giugno 2009, aveva infatti colpito con calci e pugni due agenti di polizia penitenziaria in servizio presso il carcere di Savona.Uno dei due agenti era stato colpito con un calcio nel petto mentre l’altro con un pugno al volto ed un calcio. Prima di aggredirli il 29enne aveva anche insultato gli uomini della penitenziaria.

Fonte: ivg.it