www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/12/2010  -  stampato il 06/12/2016


Ardea (RM) , il N.I.C. arresta due pregiudicati

Operazione di P.G. del 27.12.10 portata a termine dalNucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria. Arresto in flagranza di reato di un detenuto semilibero in licenza, concessa il 23/12/2010 con scadenza al 02.01.2011 (A.F., ristretto presso la C.C. di Roma – Rebibbia) e del pluripregiudicato T.A.per i reati di furto, ricettazione ed altro.Nell’ambito di attività di P.G. delegate, il personale del N.I.C. notava, in Via del Sagittario in Ardea (RM), un uomo di corporatura robusta correre verso un’autovettura, ferma ma con il motore avviato ed un uomo alla guida, risultato essere F.A. L’uomo aveva in una mano una borsa da donna e nell’altra un arnese metallico, una volta salito in macchina, l’autovettura partiva repentinamente. Dopo un breve inseguimento l’autovettura è stata fermata e l’uomo, quello visto correre in strada, è stato identificato in T.A., pluripregiudicato per reati di furto, ricettazione ed altro, che era in possesso di una borsa da donna e di un mazzo di banconote. La borsa e le banconote erano state rubate poco prima da un’auto in sosta che risultava avere il vetro dello sportello posteriore destro infranto.
Il personale del Nucleo Investigativo Centrale ha proceduto all’arresto dei due, ponendoli a disposizione del Magistrato di Turno presso il Tribunale di Velletri, il quale disponeva di porre gli arrestati in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima. In data odierna, gli indagati sono comparsi avanti al Tribunale di Velletri che ha convalidato l’arresto e disposta la custodia cautelare in carcere per entrambi presso la Casa Circondariale di VELLETRI. 

Fonte: polizia-penitenziaria