www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/01/2011  -  stampato il 05/12/2016


Oristano - Operazione antidroga della Polizia Penitenziaria

Operazione della Polizia Penitenziaria del Reparto di Oristano che ha portato al sequestro di sostanza stupefacente (hashish) all’interno della cella occupata dal detenuto S.P. ed all’interno della sua abitazione.Gli investigatori della Polizia Penitenziaria, a seguito di una perquisizione ordinaria effettuata nella cella occupata dal detenuto, ai sensi dell’art. 34 dell’Ordinamento Penitenziario, rinvenivano, ben occultato minuziosamente all’interno di un taschino anteriore destro dei pantaloni tipo jeans, un minuscolo foglietto manoscritto arrotolato su se stesso il cui contenuto faceva presupporre inequivocabilmente ai poliziotti che nell’abitazione del predetto fosse nascosta della droga.Scattate immediatamente le indagini e di comune accordo con il Pubblico Ministero di turno, i Poliziotti penitenziari di Oristano, con l’ausilio di alcune unità cinofile del Corpo effettuavano una perquisizione domiciliare nell’abitazione del detenuto a San Sperate e, grazie all’eccezionale fiuto di Harty del Nucleo Regionale Cinofili, rinvenivano, all’interno di un tubo cavo di ferro a sezione rettangolare posto a sostegno della tettoia, un panetto di circa 85 grammi di stupefacente, un bilancino di precisione, un coltello di genere vietato, tipo “pattadese” utilizzato per sezionare la sostanza e un contenitore per raccogliere la sostanza.
La sostanza e gli oggetti sono stati posti sotto sequestro e il detenuto è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Fonte: polizia-penitenziaria.it