www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/01/2011  -  stampato il 05/12/2016


Casa lavoro Modena, trovato dalla polizia penitenziaria telefono cellulare durante una perquisizione

MODENA -In una perquisizione straordinaria nella casa di lavoro di Saliceta San Giuliano a Modena stamani la polizia penitenziaria ha rinvenuto, all'interno di una cella, un telefono cellulare funzionante. Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del sindacato autonomo polizia penitenziaria ha reso noto anche che nello stesso istituto ieri sera un internato che stava rientrando dalla licenza ha tentato di far entrare nella struttura detentiva un coltello di oltre dodici centimetri e 170 euro, il tutto nascosto nelle suole delle scarpe.

Fonte: ANSA