www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 27/01/2011  -  stampato il 11/12/2016


Agente penitenziario tenta di uccidere il cognato

TRAPANI - I carabinieri di Favignana, nel trapanese hanno arrestato un agente della polizia penitenziaria, Nicolò Rinaudo, 47 anni perchè accusato di tentato omicidio.L'agente in seguito a un litigio avrebbe accoltellato, sferrando numerosi fendenti al torace, suo cognato, Emilio Di Vita, 51 anni, ricoverato in gravi condizioni. Il ferito è stato trasportato con un'eliambulanzanell'ospedale Civico di Palermo.Alla base del tentato omicidio, secondo una prima ricostruzione degli investigatori, ci sarebbero futili motivi.

Fonte: notiziarioitaliano.it