www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/01/2011  -  stampato il 10/12/2016


Europei, l'angelo Carolina vola sull'argento

Lezione della professoressa Kostner: come conquistare un argento europeo dopo essersi piazzata solo al 6° posto nello “short program”. Il tema è intrigante, perché l’impresa di Berna (28/29 gennaio) getta nuova luce sulle capacità agonistiche di Carolina: sul talento, pensiamo, non c’erano mai stati dubbi. Leggendo la classifica di venerdì c’era di che rimanere abbattuti: due gravi errori, che avevano relegato l’atleta delle Fiamme Azzurre nell’aurea mediocrità continentale. Ed un punteggio, 53.17, che era il più basso rimediato nelle apparizioni stagionali della nostra campionessa, finora di uno spessore tecnico mai registrato in precedenza. Distacco abissale da Kiira Korpi, la finlandese dominatrice del “corto” dall’alto di un 63.50 assolutamente regale: ma un “gap” decisamente difficile da colmare anche nei riguardi del podio “virtuale”, occupato dalla russa Kseniya Makarova (60.35) e dalla svizzera Sarah Meier (58.56). Ecco perché Carolina ha dovuto attaccare a testa bassa nel “free skating”, mettendo sul ghiaccio le sue doti sportive, ma anche tutto l’orgoglio di cui era capace: una miscela che poteva trascinarla a fondo, come talvolta era accaduto nella sua carriera, o invece proiettarla verso un’incredibile medaglia. Un paio di piccole imperfezioni, ma nel complesso l’esibizione della gardenese è stata esaltante: 115.37 lo score ottenuto nella gelida PostFinance Arena, nettamente il migliore della giornata. Affondano Korpi e Makarova e anche la georgiana Gedevanishvili conferma di non saper mantenere nel “libero” le promesse alimentate nel programma corto. A mandare in visibilio la tribuna bernese ci pensa però la svizzera Sarah Meier (112.04 di parziale, pur alle spalle della Kostner): è lei, un’avversaria validissima e leale di tante stagioni, a finire davanti alla campionessa della Polizia penitenziaria proprio nell’ultima gara della sua carriera.
Ora parte la rincorsa per i Mondiali di Tokyo, in marzo: la prima occasione per festeggiare questo sesto podio consecutivo otttenuto da Carolina ci sarà invece nel corso dell’esibizione “Golden Celebrities on Ice”, in programma sabato sera al PalaLottomatica di Roma.

I RISULTATI DI BERNA

1.Sarah Meier SUI 170.60
2.CAROLINA KOSTNER 168.54 (53.17/6^ - 115.37/1^)
3.Kiira Korpi FIN 166.40
4.Kseniya Makarova RUS 162.04
5.Alena Leonova RUS 154.31
6.Viktoria Hegelsson SWE 151.66

Fonte: polizia-penitenziaria.it