www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 03/02/2011  -  stampato il 04/12/2016


Modena , Sventati tentativi introduzione droga in carcere

 

La Polizia Penitenziaria del Reparto di Modena ha sventato due tentativi di introduzione di sostanza stupefacente nell’istituto penitenziario in occasione di colloqui familiari e detenuti.Le operazioni hanno avuto il successo sperato grazie anche al prezioso ausilio fornito dal Distaccamento Cinofili della Penitenziaria di Milano.Il primo caso ha visto per protagonista R.A., 46 anni, ferrarese ma domiciliato a Modena, il quale, in attesa di effettuare il colloquio con una propria congiunta detenuta, veniva trovato in possesso di una modica quantità di eroina.Il secondo caso ha come protagonista una donna, B.M., quarantunenne, di Modena in attesa di fare il colloquio con un congiunto detenuto è stata trovata in possesso di un flacone contenente Metadone.

 

 

Fonte: polizia-penitenziaria.it