www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 05/02/2011  -  stampato il 08/12/2016


Vallanzasca, i giudici non concedono la semilibertÓ

Milano, 4 Febbraio. Renato Vallanzasca deve rinviare ancora una volta il suo appuntamento con la semilibertà. Vallanzasca ha chiesto ieri ai giudici di poter svolgere attività fuori dalpenitenziario. Ma per l'ennesima volta la sua richiesta è stata respinta. La decisione dei giudici è arrivata a causa della mancanza di un documento, una svista degli avvocati insomma. Non è la prima volta che il “bel Renè” si vede rigettare la richiesta per motivi futili. Lo scorso giugno la richiesta era stata respinta a causa di una sanzione pecuniaria di 3mila euro non pagata. Vallanzasca è rinchiuso in carcere da più di trent'anni ed è stato condannato a quattro ergastoli per un totale di duecentosessanta anni di carcere da scontare. Fonte: italiah24.it