www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/04/2011  -  stampato il 06/12/2016


MOZIONE ALLA CAMERA DI FLI: NELLE CARCERI E' EMERGENZA IL GOVERNO INTERVENGA.

Nelle carceri italiane è emergenza, il governo deve intervenire. Lo sollecita Futuro e libertà in una
mozione che domani sarà votata alla Camera. "Questo governo - dice il deputato Fabio Granata, firmatario della mozione assieme al capogruppo di Fli a Montecitorio Benedetto Della Vedova e alla collega Flavia Perina -  dovrebbe vergognarsi perché non è stato in grado di mettere in campo delle proposte valide per superare l'emergenza carceri, che vede l'Italia agli ultimi posti in Europa grazie a un sovraffollamento che si attesta intorno al 151 per cento e a un rapporto inversamente proporzionale tra numero di detenuti e personale penitenziario. Come Futuro e Libertà, insieme con il capigruppo Della Vedova e alla collega Flavia Perina, abbiamo presentato una mozione, che sarà votata in Aula domani, relativa alla drammatica situazione delle carceri italiane". "Noi vogliamo - prosegue l'esponente finiano - che il governo esca da questo insopportabile silenzio e che si impegni ad adeguare la spesa in vista dei prossimi provvedimenti finanziari, a predisporre un complesso di riforme volte ad ottenere un effetto deflattivo e a migliorare le condizioni di detenzione, nonché implementare il 'piano carceri', anche attraverso il ricorso a investitori privati per la riconversione dei modelli di detenzione e per la riqualificazione delle case circondariali. Il gruppo di Futuro e Libertà ha altresì annunciato una richiesta di stralcio del 20 per cento delle somme previste dal 'piano carceri', per far partire subito un programma di manutenzione straordinaria delle strutture carcerarie esistenti", conclude Granata.