www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/05/2011  -  stampato il 02/12/2016


Ancora una fuga di massa di detetuti in Tunisia. Evadono in sessanta dal carcere di Sfax.

Almeno 58 detenuti del carcere di Sfax, seconda città della Tunisia, sono evasi oggi dopo aver appiccato il fuoco alla prigione. Lo rivela l’agenzia Tap, sottolineando che l’evasione è l’ultima di una lunga serie di fughe avvenute dall’inizio della rivolta nel Paese nordafricano. Secondo la fonte, i fuggitivi sono stati aiutati da alcuni complici armati di spranghe di ferro e coltelli. Le forze di sicurezza tunisine ritengono che le evasioni siano opera di fedeli del deposto presidente Zine al-Abidine Ben Ali.