www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 15/05/2011  -  stampato il 10/12/2016


Brasile: il Ministro della Giustizia Cardoso ammette che il sistema carcerario del paese medievale.

Il ministro della Giustizia José Eduardo Cardozo, ha riconosciuto che il sistema carcerario del paese è in una situazione quasi “medievale”. Uno studio condotto da Amnesty International, pubblicato Giovedì, valuta come degradante il sistema carcerario nazionale.

Secondo l’organizzazione, le carceri continuano ad essere sovraffollate ei detenuti subiscono torture. Per Amnesty International, il trattamento è considerato un trattamento crudele, inumano e degradante. “Purtroppo, il sistema carcerario brasiliano viene ad essere quasi medievale”, ha detto il ministro quando gli è stato chiesto un commento.

Cardozo cita che circa 66 000 prigionieri sono nelle celle delle stazioni di polizia in condizioni inaccettabili. Amnesty International conta il 40% dei detenuti sono in attesa di giudizio. Il ministro ha detto che il governo federale prevede un piano di contenimento dell’emergenza. Tuttavia, ha detto che la soluzione del problema carcere richiederà molto impegno e risorse dell’Unione e dei governi degli Stati.