www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/07/2011  -  stampato il 09/12/2016


Agente polizia penitenziaria tenta il suicidio, salvato dai carabinieri

Un agente della polizia penitenziaria di 48 anni di cui non e' stata resa nota l'identita' ha tentato di togliersi la vita mentre si trovava nella sua abitazione a Benevento. L'agente ha utilizzato una lametta con la quale si e' tagliato le vene. Sono intervenuti i carabinieri beneventani che gli hanno salvato la vita. Le condizioni del poliziotto sono gravi: si trova ricoverato in ospedale nel reparto di rianimazione.