www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/08/2011  -  stampato il 06/12/2016


Acqua !!! Caro Moretti non ci sei andato nemmeno vicino ... Ritenta, sarai pił fortunato!

 

Caro Moretti che tu abbia individuato un grande stratega dietro le mie affermazioni , fa molto piacere anche se debbo constatare che sei l’unico che si è sentito toccato dalle mie fantasie.
( ...  Forse avrei dovuto aggiungere in coda -come nel finale di una fiction - : “fatti e personaggi sono di pura invenzione del regista ...”)
Apprezzo la tua repentina risposta, ma sei andato veramente fuori strada, quello su cui io scrivo è un blog e non scrivo a nome o per conto del SAPPe, scrivo semplicemente per un gruppo di amici iscritti alla mia stessa sigla che come me manifestano le proprie opinioni, il commentare le vite altrui ...
Beh, se tu ti rispecchi in quel tenore di vita o ti identifichi in uno dei mie personaggi (fantasiosi) dovresti farti un esame di coscienza.
Spero per te che la tua risposta sia solo di impeto, tratta da una inesperienza nella critica e nella satira che appartengono all’attività sindacale!
Ti consiglio, comunque, di  non immedesimarti troppo nei miei personaggi ... ne potresti sentire le ripercussioni ad ottobre!!
Parli di illazioni e di offese meschine e gratuite?
Beh, se cosi fosse e ritieni che io abbia deliberatamente messo in piazza  fatti riconducibili a persone perché non mi quereli ?
Io non ho fatto il nome di nessuno ma da quello che ho letto sembra che tu sai benissimo di chi parlo. Ma, visto che per me erano solo personaggi fantasiosi trascritti nel blog ad esclusiva gestione del SAPPe, ti prego di dirmi i nomi reale se li conosci e potrai essere sicuro che la prossima volta li farò pubblicamente.
Ora, visto che sei tanto curioso e ti sei vantato di aver centrato il bersaglio e di aver affondato la corazzata, mi spiace davvero doverti dire che la corazzata non l’hai presa neanche lontanamente e, visto che non ho una corazzata ma un cespuglietto, al massimo mi potevi potare se fossi riuscito a capire chi sono!
Ma la tua firma sul documento merita comunque un suggerimento: “sono più alto di te” (oddio non è che tu ne possa scartare molti, ma sicuramente puoi escludere il Ministro Brunetta, e non è poco)!!!
Per sapere chi sono non basta una vita per me ... figuriamoci per te!!
Facciamo una cosa, se tu mi dici pubblicamente quali sono i nomi reali che hai associato ai miei personaggi di fantasia io ti firmerò un documento ufficiale con il mio vero nome !
Per ora, comunque, sono e rimango il tuo ghostwriter Quasimodo.
Un abbraccio a tutti i tuoi numeri.
 
 
Quasimodo