www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 20/11/2009  -  stampato il 09/12/2016


Venezia: Festa provinciale dello sport

La mattinata coperta, ventosa e ben poco primaverile ne ha ostacolato l’auspicata massiccia partecipazione; tuttavia, nella giornata di domenica 31 maggio 2009, nel Parco dedicato al dirigente della DIGOS di Venezia, Alfredo Albanese, trucidato dalle brigate rosse, si è svolta, comunque, la festa provinciale dello sport.

Nel corso della manifestazione, organizzata dal Coni di Venezia, in collaborazione con Federazioni, Discipline Associate ed Enti di promozione sportiva (oltre a Prefettura, Provincia e Comune, invitate tutte le rappresentanze militari e delle Forze di Polizia). Sul palco allestito nell’anfiteatro del parco sono stati premiati innanzitutto i giovani atleti veneziani.

L’Amministrazione comunale ha salutato i gruppi sportivi militari e delle forze di polizia presenti, ringraziandoli per il loro quotidiano lavoro che arricchisce la qualità della vita della nostra comunità.

Il Sindaco di Venezia Massimo Cacciari ha affermato che gli atleti delle Forze dell’Ordine costituiscono - oltreche una delle massime espressioni dell’agonismo italiano in campo internazionale - anche un fattore trainante per l’avvicinamento dei giovani leve allo sport italiano.

Il Reparto di Polizia Penitenziaria, unitamente alla locale sezione dell’Anppe, ha partecipato con proprio stand alla Festa dello Sport veneziano 2009, dando lustro alla giornata con la presenza di atleti del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre.