www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 04/01/2012  -  stampato il 05/12/2016


Aldo Montano e Clemente Russo entrano nelle Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria insieme ad altri atleti mondiali

Il Gruppo sportivo Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria recluta nuovi campioni e inaugura la Sezione Pugilato. Tra gli atleti spiccano i nomi di Aldo Montano e Clemente Russo. Oltre al livornese, campione olimpico della scherma, c'è infatti il pugile di Marcianise, argento a Pechino, già poliziotto ma sospeso dalle Fiamme Oro per aver girato senza permesso il film Tatanka. 

Sono 15 in tutto i nuovi campioni che militeranno nel Gruppo Sportivo della Polizia penitenziaria e andranno ad infoltire 11 diverse discipline.

Difenderanno i colori della Polizia Penitenziaria atleti di primissimo piano:

Aldo Montano (scherma);
Clemente Russo e Vincenzo Mangiacapre (pugilato);
Agnese Allegrini (badminton);
Massimiliano Carollo e Domenico Di Guida (judo);
Susanna Cicali e Sofia Magali Campana (canoa);
Elena Cecchini (ciclismo);
Gloria Tocchi (pentathlon moderno);
Giuseppe Seimandi (tiro con l'arco);
Ondrej Hotarek e Stefania Berton (pattinaggio su ghiaccio);
Jennifer Lombardo (sollevamento pesi);
Michele Santucci (nuoto).
 

L’esito dell'ultimo concorso per entrare nelle Fiamme Azzurre ha premiato alcuni personaggi molto noti dello sport italiano - come i medagliati olimpici Aldo Montano e Clemente Russo – che sono già in preparazione per i Giochi Olimpici di Londra 2012, ed alcuni nuovissimi e valenti prospetti appena usciti dalle nazionali di categoria dopo una carriera giovanile di altissimo profilo.

Con queste new entry le Fiamme Azzurre apriranno due nuove Sezioni sportive, quella del Badminton e quella del Pugilato: la prospettiva è quella di infoltire la rappresentanza del Gruppo Sportivo in occasione degli ormai prossimi Giochi Olimpici di Londra 2012, gettando le basi per Rio de Janeiro 2016.

Le discipline invernali, rinforzate dall’arrivo della coppia di artistico Stefania Berton-Ondrej Hotarek in vista dei Giochi di Sochi 2014. In questo modo, affiancando i migliori esponenti della “coppia” a Carolina Kostner e agli specialisti della danza su ghiaccio Anna Cappellini-Luca Lanotte, le Fiamme Azzurre si presentano come i portabandiera del settore del pattinaggio italinao nei prossimi Giochi Invernali.

Leggi anche: Gruppi Sportivi e Polizia Penitenziaria: un binomio utile a patto che... 

Leggi anche: Serve lo sport alla Polizia Penitenziaria?

Leggi anche: Gruppi sportivi militari: è polemica per il "passaggio" di atleti in vista delle Olimpiadi