www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 15/01/2012  -  stampato il 08/12/2016


L'Astrea travolge il Bacoli: 3 a 1 a Casal del Marmo, tripletta di Giuntoli

Campionato Serie D – LND 2011/2012 (girone G) – 19^ giornata (2^ andata) – Casal del Marmo, 15/01/2012

 

ASTREA-BACOLI SIBILLAFLEGREA  3-1

 

Astrea: Longobardi, Bauco, Briotti (40’ st Sannibale), Mollo, Cipriani, Di Fiordo, Bellini, Battisti, Di Iorio, Giuntoli (44’ st Aglitti), Bosi (48’st Trombetta). All. Fazzini

Bacoli Sibillaflegrea: Alcolino, Alterio, Viglietti, Di Napoli (18’ st Ventre), Russo, Piccolo, Poziello, Castagliola, Giglio (27’ st Infimo), Tufano, D’ascia (15’ pt Sabatino). All. Carannante

Arbitro:  Pirriatore di Bologna

Marcatori: Giuntoli 5’ pt,  Giglio 21’ pt,  Giuntoli, 41’ pt, 28’ st Giuntoli

Note:  Ammoniti  Cipriani, Di Fiordo (A), Russo (B). Espulso Russo per somma di ammonizioni al 4’ st. Angoli: 6 a 1 per l’Astrea.Recuperi: 3’pt ’ 4’ st; 100 spettatori circa.

 

Settimo risultato consecutivo per l’Astrea con un risultato che premia una prova maiuscola dell’undici di Fazzini ed in particolare di Ivan Giuntoli, che, in tandem con Di Iorio, è stato protagonista di una gara spettacolare e di una tripletta da sogno.

A far capire che la giornata era buona è arrivata, a pochi minuti dall’apertura,  proprio l’azione solitaria di Giuntoli, che resistendo a due cariche della difesa del Bacoli al 5’ pt,  insacca dietro ad Alcolino grazie un tiro potentissimo tiro, imparabile per l’estremo difensore flegreo.

Al  21’pt momentaneo pareggio del Bacoli con Tufano  che apre in direzione di Giglio che intercetta e schiaccia a rete l’1 a 1. Al 22’ pt Bellini è autore di una buona conclusione su cui Alcolino devia in angolo. Al 26’ pt ancora  la coppia d’attacco  Tufano- Giglio  si fa vedere in area dell’Astrea ma la difesa allontana. Al 28’pt ancora Giuntoli vicino alla rete,  ma è stato disturbato nel tiro da un difensore avversario e nel calciare dal limite dell’area manda la palla di poco a lato del  palo. Al 41’ pt sponda di Giuntoli, Di Iorio prova la conclusione  che risulta debole ma costringe comunque Alcolino alla deviazione in angolo. Il corner  viene calciato da Bosi, al centro dell’area Giuntoli intercetta di interno destro  mandando a rete con un tap in provvidenziale. L’Astrea  allunga:  2 a 1 con il quale si chiude la ripresa.

In apertura, 4’ st  il Bacoli resta in dieci per fallo su Giuntoli di Russo , che, già ammonito, rimedia il secondo giallo e guadagna per questo anzitempo gli spogliatoi. Al 5’ st cross di Giuntoli su Briotti, sul tiro del nostro numero tre Alcolino riesce in una provvidenziale trattenuta.  Al 24’ st ancora occasione d’oro per l’Astrea: tiro al volo di Giuntoli dopo il cross di Di Iorio, palla di poco oltre la traversa.  Al 28’ st, su rinvio del portiere ospite,  Di Iorio di testa lancia a rete Giuntoli per l’ennesima azione solitaria ai danni del Bacoli, conclusione vincente del nostro fantasista numero dieci: interno palo, rete e tripletta personale. Man of the match senza ombra di dubbio. Al 36’ st Infimo perde l’occasione di un gol praticamente già fatto a portiere battuto:  specchio praticamente vuoto, ma il centrocampista del Bacoli sbaglia tutto e manda a lato. Pericoloso anche Tufano, al 38’st che stampa la palla sull’incrocio dei pali. Il sipario però sulla gara è già calato, e l’Astrea vola sempre più in alto, vicinissima alla zona play off.

 

Nel campionato juniores ugualmente una bella vittoria, tra l’altro  con lo stesso  ottimo risultato della prima squadra, per i ragazzi di Mister Mochi : Civitavecchia-Astrea 1 a 3

 

Gli allievi di Mister Sambucini hanno impattato contro la prima della classe nella trasferta contro il Vjs Aurelia, perdendo con gli stessi numeri del week end  di tutte le compagini biancoazzurri:  Vjs Aurelia- Astrea 3 a 1