www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 08/02/2012  -  stampato il 08/12/2016


Amichevole di lusso dei settori giovanili: al Giannattasio Astrea - A.S Roma

E’ stata una bella giornata all’insegna del confronto agonistico e della lealtà sportiva l’amichevole  del 7 febbraio fra Allievi e Giovanissimi provinciali dell’Astrea contro le due omologhe compagini della A.S Roma. Il teatro dei due match è stata la struttura in uso ai settori giovanili e juniores dell’Astrea, il P.Giannattasio di Ostia, alla presenza di tecnici e dirigenti del sodalizio sportivo della Polizia Penitenziaria, a partire dal D.S. Marcello Tolu e dai due Mister Sambucini e Capozzi. Sul piano del gioco espresso, molto buona la prova dei biancoazzurri giovanissimi e buona anche per gli Allievi, sulle cui potenzialità effettive ha però pesato un certo timore reverenziale nei confronti dei giallorossi. A completare il pomeriggio dal clima rigido, un “terzo tempo” piuttosto insolito per il calcio giocato: strette di mano, abbracci ed un piccolo rinfresco  tra giocatori e dirigenti a ricordare che, al di là di qualunque risultato cercato e combattuto dietro alla palla sul campo, il calcio è sempre e comunque un bel gioco, soprattutto a questa età.

Gli Allievi scesi in campo: Scarcelli, D’Aguanno, Sasso, Gagliardi, Amara, Contaldi, Villano, Di Mario, Sammarco, Ranaldi, Taroni, Genuise, Nati, Palladini, Sandri, Conti, Salvato, Cefariello, Donati, Prete

I Giovanissimi provinciali: Esposito, Spositi, Bellucci, Mauro, Spagocci, Coftis, Ruta, Capolupo, Ricciardi, Cifelli, Regini, Scalfo, Perrotti, Pecoraro, Pagnoni, Lo Masto, De Leo, Protasi, Franceschini, Stella, Marele