www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 20/02/2012  -  stampato il 28/04/2017


L'Astrea ancora a punteggio pieno grazie ad una doppietta di Di Iorio: Boville-Astrea 1 a 2

Campionato Serie D- LND 2011/2012 (girone G) – 23^ giornata (6^ritorno) – Boville, 19/02/2012

 
 
BOVILLE-ASTREA  1-2
 

Boville: Palladinelli, Carfora, Ciafrei (6' st Testa), Matrisciano, Frioni (40' st Hasa), Castellucci (28' st Sordilli), Taglialatela, Gennari, Mineo, Cerroni, Farrugia. All. Perilli

 

Astrea: Longobardi, Bauco (22' st Bosi), Cipriani, Di Fiordo, Briotti, Gramacci, Mollo, Battisti, Bellini, Di Iorio, Giuntoli (19' st Sannibale). All. Fazzini.

 
Arbitro: Guarino di Caltanissetta
 

Marcatori: 29' pt Di Iorio (A), 13' st Di Iorio (A) rig.,39' st Testa (B)

 

Note: ammoniti Bauco, Di Iorio, Farrugia, Gennari, Matrisciano. Angoli 5 a 5. Recupero: 2' pt e 3' st, 300 spettatori circa.

 

L'Astrea vola a quota 34 punti grazie all'ennesimo risultato positivo conquistato a casa del Boville, portandosi stabilmente in quinta posizione al termine di una gara vinta grazie ad una  doppietta di Di Iorio che blocca i padroni di casa nel ruolo di fanalino di coda del girone.

Già al quarto d'ora del primo tempo Di Iorio si era fatto vedere pericolosamente in area costringendo Palldinelli ad intervenire su un gran tiro, ma il momento per il gol è solo rimandato al 29' pt quando ricevendo un delizioso cross in diagonale da Battisti il numero dieci biancoazzurro non sbaglia la rete, trafiggendo l'estremo difensore di casa in direzione del secondo palo. Per il Boville azione utile solo al 33' pt, sugli sviluppi di un calcio d'angolo prolungato da Ciafrei per  Farrugia che però non inquadra lo specchio. Nella ripresa arriva il raddoppio dell'undici di Fazzini: al 13' st Gramacci dal corner trova una pericolosa parabola in area, Gennari ferma la palla con la mano e l'arbitro indica il dischetto. Di Iorio trasforma il penalty ipotecando la vittoria. Il gol dei padroni di casa con Testa al 39' st, è servito solo per un passivo finale meno pesante.

 

Goleada per la juniores di Mochi che in casa travolge il Gaeta con un perentorio 4 a 1, portandosi a quota 30 punti a metà classifica.

 

I settori giovanili dell'Astrea invece non racimolano punti. Gli Allievi di Sambucini hanno perso per  3 a 2 in casa del Dradon city, ma con un arbitraggio fortemente da rivedere che ha condizionato il match, i giovanissimi provinciali di Capozzi sono stati sconfitti di misura nella trasferta di Primavalle per 1 a 0.