www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/02/2012  -  stampato il 05/12/2016


Polizia Penitenziaria scomparsa anche dalle statistiche dell’Eurispes

Ogni volta che vedo un servizio giornalistico in tv su fatti di cronaca ci sono un paio di Carabinieri inquadrati dalla telecamera. A volte un paio di colleghi della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza e più raramente (ma compaiono anche loro) quelli del Corpo Forestale dello Stato. Non credo sia un caso. Dietro c’è di sicuro una “strategia comunicativa” dettata dai Comandi Generali e dai rispettivi Dipartimenti che hanno previsto e ha dato precise disposizioni in tutte le sedi.

Ad un occhio attento non sfuggono di certo anche i baschi azzurri della Polizia Penitenziaria che compaiono quando ci sono riprese di processi o arresti eccellenti o famosi. Ma è un caso, un puro caso. Dietro non c’è niente, nessuna disposizione e tantomeno “strategia comunicativa”.

I risultati si vedono, si sentono. Ora per esempio la Polizia Penitenziaria, nell’ultimo “Rapporto Italia” dell’Eurispes, non è nemmeno stata presa in considerazione e non compare proprio tra le Forze di Polizia prese in considerazione per sondarne l’apprezzamento da parte dei cittadini.

Tutto questo dipenderà forse dal fatto che l’Ufficio stampa e relazioni esterne del DAP è stato affidato ad un ex educatrice e che della Polizia Penitenziaria conosce poco o nulla?

Dipenderà forse dal fatto che l’unico personale di Polizia Penitenziaria presente in quell’Ufficio svolge mansioni puramente esecutive e/o si gode un posto al sole alla faccia degli altri colleghi, badando bene a non sollevare nessuna questione che possa andare in conflitto con la Dirigenza/te?

Dipenderà forse dal fatto che ogni Capo Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria fino ad ora ha contato sul fatto che l’integrativa da Capo della Polizia Penitenziaria (leggi a quanto ammonta...) gli viene accreditata comunque indipendentemente dal fatto se fa qualcosa per il Corpo o meno?

Dipenderà forse anche dal fatto che ai sindacati della Penitenziaria (tranne il SAPPE - leggi i comunicati) poco importa dell’immagine del Corpo?

Altrimenti ditemelo voi da cosa dipende…
 
ESTRATTO DEL COMUNICATO EURISPES SUL RAPPORTO ITALIA 2012 (fonte notizia dell'Eurispes)

Forze dell’ordine: le più amate. Tra le Istituzioni, quelle più apprezzate e sulle quali si ripone un’ampia fiducia vi sono le Forze dell’ordine. Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza che raggiungono sempre, in tutte le rilevazioni annuali, quote di consenso molto ampie. Al primo posto – si potrebbe dire come tradizione – figura l’Arma dei Carabinieri con un livello di consenso pari al 75,8%, seguito dalla Polizia di Stato con il 71,7% e dalla Guardia di Finanza con il 63,3%. Un trend di crescita costante negli anni, che è passato per i Carabinieri dal 57,4% del 2008 al 75,8% di quest’anno. Lo stesso vale per la fiducia nella Polizia di Stato, passata dal 50,7% del 2008 al 71,7% del 2012. Un lieve calo accusa la Guardia di Finanza che passa dal 64,1% del 2011 all’attuale 63,3%, ma che comunque rispetto al 2008 (46,3%) mantiene un trend decisamente positivo.

Forze armate, Servizi segreti e Corpo forestale dello Stato. Il livello di fiducia nelle Forze Armate si attesta al 67,8% (non ha fiducia invece 31,1%); i consensi sono soprattutto espressi tra i 18-24enni (33% molta fiducia e 42% abbastanza fiducia) questo posiziona le Forze Armate come la prima Istituzione quanto a fiducia riscossa tra i giovani. Ottimi risultati ottiene il Corpo Forestale dello Stato che con il 68,1% dei consensi cresce rispetto allo scorso anno (64,6%) e si inserisce allo stesso livello delle altre Forze di polizia. I Servizi segreti compiono quest’anno un balzo in avanti, raccogliendo la fiducia del 40,6% dei cittadini e segnando un aumento di ben 10 punti percentuali rispetto al 30,5% del 2011.

Leggi anche: Ma la legge 395/90 ha affidato compiti rieducativi ai poliziotti o funzioni di polizia agli educatori?

Leggi anche: L'immagine della Polizia Penitenziaria e la "disinformatija" del DAP

Leggi anche: La Penitenziaria è la forza di Polizia meno amata dai cittadini, Franco Ionta: “sono molto soddisfatto”

Leggi anche: L’Ufficio stampa relazioni esterne del DAP e la tentazione della gestione privata di cosa pubblica 

Visita anche: La pagina dell'Ufficio stampa e relazioni esterne del DAP (sito giustizia.it)