www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 05/03/2012  -  stampato il 03/12/2016


Pareggio contro il Porto Torres: 1 a 1 e tredicesimo risultato utile consecutivo

Campionato Serie D- LND 2011/2012 (girone G) – 25^ giornata (8^ritorno) – Porto Torres, 04/03/2012

 

PORTO TORRES- ASTREA  1-1

 

Porto Torres: Giorgi, Fantasia, Demartis, Piscopo, Pinna, Niedda (20’ st Bianchi), Floris (16’ st Manca), Oggiano, Fini, Borrotzu (16’ st Fadda), Frau. All. Pinna.

Astrea: Longobardi, Cipriani (10’ st De Santis), Sannibale, Di Fiordo, Ugolini (16’ st Battista), Gaeta. Battisti, Mollo, Gramacci, Bosi (40’ st Bellini), Di Iorio. All. Di Luca (Fazzini squalificato).

Arbitro: Pietropaolo di Modena.

Marcatori: 39’ pt Oggiano(P), 4’ st Bosi (A).

Ammoniti: Fini, Fantasia (P), Longobardi.

 

Con la trasferta di Porto Torres è arrivata per l’Astrea la tredicesima partita utile consecutiva: un pareggio che è un passo in avanti per restare a ridosso della zona play-off a 37 punti, ma anche un piccolo passo indietro considerando che il punteggio pieno in terra sarda, vista la vittoria del Fidene, arrivato a quota 40 punti,  del Palestrina  che si è portato a quota 39 ed  il pari del Budoni ugualmente a 39, poteva rappresentare l’occasione per mettersi provvisoriamente a pari punti e dietro le attuali contendenti delle zone alte della classifica. In ogni caso, visto che tempo per incrementare la progressione positiva ancora c’è, non si può che valutare con serenità il  buon match disputato a casa del Porto Torres, squadra che i nostri fermarono all’andata per 3 a 0 e che in casa non ha certo avuto dai biancoazzurri la concessione degli spazi ideali per padroneggiare la partita al meglio. Il gol, nel primo tempo, è arrivato proprio per i padroni di casa con Oggiano, al 39’ pt, che è stato abile ad insaccare a rete dopo che la conclusione di Fini era arrivata a centrare la traversa e l’incolpevole Longobardi si era trovato spiazzato. Nella ripresa i nostri hanno pareggiato i conti per il definitivo 1 a 1 grazie ad un contropiede partito dal piede di Battisti, da questi la sponda di Gaeta ha consentito poi a Bosi di infilare  Giorgi di petto. Graditissima, per l’undici dell’Astrea di Fazzini è stata la presenza sugli spalti del  Provveditore regionale dell'Amministrazione Penitenziaria della Sardegna, dott. Gianfranco De Gesu.

Appuntamento domenica prossima a Casal del Marmo contro la capolista Salerno, attualmente in vetta a 51 punti.

 

Nel campionato juniores i ragazzi di Mochi hanno impattato contro il Fidene, nella trasferta di sabato. Astrea-Fidene 0 a 3.

 

Buona settimana per i provinciali: gli allievi di Sambucini hanno pareggiato: Atl. Acilia-Astrea 1 a 1 con gol di Genuise. I giovanissimi di Capozzi hanno invece sconfitto di misura il Pian due Torri, con le reti di Ranaldi e Spositi: 1 a 2 il finale.