www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 04/05/2012  -  stampato il 10/12/2016


Il carcere pił piccolo del mondo: 1 solo detenuto a San Marino

 Il Carcere più piccolo del mondo? Probabilmente. San Marino ha un carcere dove, al suo interno, è “ospitato” un solo detenuto. Viene quasi da pensare al ristorante più piccolo del mondo che ha un solo tavolino e che propone delle super coccole ai suoi ospiti.

Il nome del detenuto non viene reso pubblico ma sappiamo che ha 30 anni e che deve scontare ancora qualche mese della sua pena per violenza domestica.
E' dunque il caso di chiamarlo il fortunato detenuto perchè questo signore può beneficiare di tutti gli spazi e non deve dividerli con nessuno.
Ogni giorno si reca in palestra dove può compiere tutti gli esercizi ed usare tutte le attrezzature come più gli piace. Ha a disposizione un'intera biblioteca dove leggere libri e rilassarsi e se questo non fosse abbastanza, può vedere la televisione in una saletta apposita e scegliere i programmi senza dover litigare con nessuno.
La cosa più incredibile sono i suoi pasti che non vengono dalla cucina del carcere ma da un ristorante vicino. E' ovvio che un carcere che ospita solo un detenuto non possa avere un'intera struttura di cucina per fare i suoi pasti e quindi si sono organizzati per farli arrivare da fuori.
Questo piccolo carcere dei Cappuccini ha solo 6 celle su due piani ed è, come si può dedurre dal nome, un ex monastero riadattato a struttura detentiva.
Ovviamente non è stato sempre così e per un periodo di ben 83 giorni ci sono stati addirittura 7 detenuti, di cui 1 donna, tutti insieme e nel 2009 si è arrivati al record di questo carcere con 14 detenuti, 13 uomini ed una donna, che hanno scontato circa 3 anni di detenzione.
 
Il sovraffollamento nel carcere dei Cappuccini di San Marino sembra una questione ridicola e la Polizia Penitenziaria può fare bene il suo lavoro. Non siamo riusciti a svelare il numero di poliziotti penitenziari che lavorano in questo carcere, ma siamo sicuri che sono a sufficienza!
Tra pochi giorni il detenuto avrà un nuovo ospite con cui dividere i suoi privilegi: palestra, biblioteca, saletta tv e pasti che riceve da un ristorante. 
 
La repubblica di San Marino è piccola e sicuramente è più facile far funzionare le questioni penitenziarie, ma è sempre un esempio di eccellenza; San Marino prevede infatti anche delle ottime misure alternative per i condannati e questo fa si che le carceri non siano troppo piene.