www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 14/09/2012  -  stampato il 11/12/2016


La vecchia targa dei Caduti della Polizia Penitenziaria finisce negli scantinati !

Ogni tanto il DAP una l'azzecca e seppure dopo tanti anni, nel dicembre 2011 ha inaugurato la nuova lapide commemorativa dei caduti dell'Amministrazione Penitenziaria e Polizia Penitenziaria.
 
Lasciamo perdere la polemica sul “cartellone pubblicitario” sindacale della UIL che è stato lasciato per mesi in bella vista durante i lavori di rifacimento della Reception ...pardon, del nuovo atrio del DAP, con la quale hanno cercato in ogni modo di assumersi il merito di una simile iniziativa... e godiamoci il video dell'evento.
 
Ma prima una domanda: vi siete mai chiesti che fine abbia fatto la vecchia lapide commemorativa dei caduti della Polizia Penitenziaria? Dopo il video continuate a leggere...
 
 
 
Ecco che fine ha fatto la vecchia lapide: nascosta dentro il DAP, nei sotterranei, in fondo all'ultimo dei corridoi del palazzo, dietro ad un angolo!!!
 
Caduti del Corpo di Polizia Penitenziaria - lapide vecchia
 
Caduti del Corpo di Polizia Penitenziaria - lapide commemorativa DAP
 
Polizia Penitenziaria, lapide commemorativa ai propri caduti - DAP
 Polizia Penitenziaria, lapide commemorativa ai propri caduti presso il DAP
 
Ma secondo voi, è questa la collocazione adeguata per un manufatto di simile significato storico, simbolico e affettivo, che per tanti anni ha rappresentato la memoria dei caduti del Corpo?
 
Non sarebbe meglio collocarla in una delle Scuole dell'Amministrazione Penitenziaria? Oppure all'ingresso dell'Istituto Superiore Studi Penitenziari? In qualunque altro posto dove Allievi Agenti, Commissari, Dirigenti del DAP, vengono formati e forgiati?
 
A noi, ad esempio, piacerebbe fosse collocata a via di Brava nella stessa location dove è stata costruita la teca con l'autovettura di Giovanni Falcone (... ma forse non avremmo dovuto dirlo visto che qualsiasi cosa proposta dal Sappe, dall'Anppe o dalla Redazione di questa Rivista trova immediatamente l'ostilità di altre organizzazioni sindacali).
 
Comunque sia, molte persone, molti Poliziotti, ritengono VERGOGNOSO che un simbolo del genere, una targa che rappresenta il sangue di tanti Caduti, venga deprezzata in questo modo.
 
Speriamo che almeno una delle personalità ritratte nel video, abbia la decenza di porre rimedio a questo scempio.
 
Cerimonia nuova lapide Caduti della Polizia Penitenziaria
 
Personaità interveute alla cerimonia di scopritura della nuova lapide commemorativa ai Caduti dell'Amministrazione Penitenziaria. Da sinistra a destra:
Franco Ionta: ex Capo DAP
Alfonso Sabella: Direttore Generale Beni e Servizi
Assunta Borzacchiello: Responsabie Relazioni Esterne e Ufficio Stampa DAP
Luigia Mariotti Culla: ex Direttore Generale Esecuzione Penale Esterna
Paola Severino: Ministro della Giustizia
Massimo De Pascalis: Direttore IStituto Superiore Studi Penitenziari (dietro il Ministro)
Riccardo Turrini Vita: Direttore Generale Personale e Formazione
Emilio Di Somma: ex Vice Capo DAP
Simonetta Matone: Vice Capo DAP (non inquadrata)