www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 14/09/2012  -  stampato il 03/12/2016


Fiori d'arancio per il capitano del judo Francesco Bruyere

Fiori d'arancio in casa fiamme azzurre: sabato 15 settembre a Torino si sposerà il capitano della squadra del judo Fiamme Azzurre Francesco Bruyere.

Classe 1980, torinese, esponente di spicco della nazionale italiana con la carta olimpica in tasca per Londra 2012, un argento conquistato ai campionati mondiali 2005 ad Il Cairo e l'oro alla “Jikoro Kano Cup”- il più prestigioso torneo di judo vinto nel 2006 proprio a Tokio che è patria e santuario della disciplina orientale, Francesco davanti ai suoi cari e agli amici impalmerà Chicca Tarozzi. Qualche giorno pausa e poi il capitano sarà di nuovo sul tatami in vista dell'Ijf World Cup che si terrà al Palafijlkam di Ostia il 29 e 30 settembre prossimi.

A Francesco e Chicca, per questo traguardo che è anche linea di partenza, gli auguri di tanta serenità e gioia future.