www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 26/11/2012  -  stampato il 07/12/2016


Nella tredicesima di campionato Jesina-Astrea 2 a 1

 Campionato Serie D- LND 2012/2013 (girone F) – 13^ giornata (13^andata) – Jesi, 25/11/2012

 

JESINA-ASTREA 1-0


 

Jesina: Tavoni, Sartori, Mattia Cardinali, D'Aniello (30'st Zebi), Gabrieli, Tafani, Nicola Cardinali, Rossini (13'st Sebastianelli), Stefanelli, Alessandro Gabrielloni (13'st D'Errico), Strappini. All.: Amaolo.

Astrea: Paracucchi, Lorenzini, Briotti, Battisti, Sannibale, Di Fiordo, Mollo, Ramacci, Navarra, Giuntoli, Simonetta. All.: Pino Ferazzoli.

Arbitro: Sommese di Nola.

Marcatore:41'pt Cardinali N.

Note: ammoniti Cardinali N., Gabrielloni A., Gaeta, Strappini, Zebi; espulso al 30' Mollo per gioco falloso


 

L'Astrea cade nella trasferta contro la Jesina al termine di una sfida giocata su ritmi intensi, ben condotta e fortemente limitata sia dall'infermeria piena di calciatori biancoazzurri indisponibili (i tre under Bellini, Difino e Mania oltre a Di Iorio e Cipriani), sia dall'espulsione di Mollo che ha costretto i biancoazzurri a giocare con un uomo in meno per un'ora di partita. A Mister Ferazzoli, comunque soddisfatto per quanto espresso dai suoi, il compito di gestire questa fase non semplice riportando l'Astrea ai tre punti.

Già al 4' occasione per la Jesina grazie alla verticalizzazione di D'Aniello per Stefanelli che ha provato con un diagonale la conclusione a rete ma Paracucchi ha controllato senza troppi problemi. Per l'Astrea sul fronte opposto pochi minuti dopo è Simonetta a tentare la soluzione del tiro da fuori area ma la palla finisce alta sulla traversa. I biancoazzurri sono molto pericolosi al 16' pt, pallone basso passato in area da Briotti, Giuntoli di punta tenta il tiro a rete sul secondo palo ma Tavoni salva miracolosamente mandando a in angolo. Sugli sviluppi del corner battuto in piena area Mollo di testa manda alto sulla traversa. Al 25'pt altra occasione per i padroni di casa: Strappini riesce a far filtrare in area la palla per Rossini ma il tiro è agevolmente controllato da Paracucchi. Al 30 ' pt accade l'episodio che ha fortemente influenzato gli equilibri del match perchè l'Astrea è rimasta in dieci: Tafani recupera la palla in zona difensiva e nel tentativo di dar vita a una ripartenza incontra Mollo davanti a se che in corsa lo stende. Rosso diretto decretato dall'arbitro. Al 41' pt arriva il vantaggio dei “leoncelli” padroni di casa: cross da sinistra di Mattia Cardinali intercettato da Paracucchi che smanaccia rinviando in area, Nicola Cardinali ne approfitta e stampa sotto il sette beffando l'estremo difensore dell'Astrea.

Nella ripresa Jesina subito avanti sul pronti via: D'Aniello smarcato davanti alla rete prova il tiro da conclusione favorevole ma il compagno Gabrielloni con la schiena funge da involontario portiere e la palla sfila via. Al 5' st Simonetta dal limite dell'area prova di sinistro a beffare Tavoni ma è sfortunato perchè la palla rimbalza sulla base del palo, colpisce il portiere e finisce in corner anziché in rete. Al 10' st fuga e destro di Giuntoli verso lo specchio, ma la palla finisce di poco a lato. Al 15' st il solito Simonetta impegna Tavoni dal limite dell'area e al 18' st occasione d'oro invece per la Jesina con D'errico che costringe Paracucchi al tuffo e alla deviazione a lato. All' 30' st Gaeta di testa sfrutta bene un calcio piazzato ma Tavoni non si fa sorprendere. Al 90' ultima azione per i padroni di casa con Sebastianelli che riceve palla da Nicola Cardinali e centra l'incrocio dei pali.


 

Nel campionato juniores non va meglio all'Astrea guidata da Ciambella e Miracapillo che cade in tresferta a San Cesareo così come aveva fatto la prima squadra due settimane fa, curiosamente con lo stesso risultato: 2 a 1 per la formazione di casa.


 

Campionato Allievi Provinciali Fascia B 2012/2013  (girone A) – 7^ giornata (9^andata) – Ostia Stadio Stella Polare (Pasquale Giannattasio), 24/11/2012

 

ASTREA – VALLE AURELIA 2 - 0

Astrea: Esposito (30’ Contaldi), Salvato (35' st Marele), Pecoraro, Amara (Cap.), Prete (Cap.), Scarcelli (20’ pt. Nati), Palladini (10’ st. Taroni), Villano, Sammarco, Di Mario, (35’ st Genuise) Ranaldi (25’ Pagnoni). All. Mauro Sambucini
Marcatori: 40' pt  Palladini, 30’ st Di Mario .

 Torna alla vittoria la squadra degli Allievi dell’A.S. ASTREA guidata dal Mister Sambucini che con un risultato all’inglese regola la compagine del Valle Aurelia che arrivava all’incontro forte della sua alta posizione in classifica. Il primo tempo vedeva da subito la determinazione della squadra di casa che con manovre ben organizzate riusciva ad infliggere la propria supremazia tecnico tattica impensierendo in più occasioni la difesa ospite, difesa che capitolava alla fine del tempo grazie ad un eurogol di Palladini. Nel secondo tempo, a conferma della voglia di portare a casa il risultato pieno, era ancora la squadra biancoazzurra a menare le danze che già prima del raddoppio impegnava con una conclusione di Taroni il portiere avversario poi, Di Mario, con un preciso colpo di testa chiudeva l’incontro. Unico neo della giornata, l’infortunio occorso a metà del primo tempo a Scarcelli coraggioso e generoso difensore biancoazzurro a cui vanno i migliori auguri di pronta guarigione.


 


 

Campionato Giovanissimi Provinciali Fascia B 2012/2013  (girone F) – 7^ giornata (6^andata) – Ostia Campo Stella Polare Giannattasio, 24/11/2012


 

 ASTREA – SAN PAOLO OSTIENSE 0 - 5

Astrea: Cesarini (Cap.), Colasanti (25° st Matarazzo), Fonti, Bettoni (10° st Vannini), Casani (1° st Colombino), Giuli , Iasevoli (V.Cap) (20° st Bava), Di Pol (18° pt Calimera), Carlini (1° st Di Palma), Floridi, Spositi. All. Riccardo Salvi

 Brutto stop casalingo per la compagine dei giovanissimi dell’A.S. Astrea al cospetto di un San Paolo Ostiense che si è dimostrato, almeno in questo match, più forte in campo. Dopo un inizio di studio da parte delle due squadre l’equilibrio veniva rotto dall’ennesimo classico liscio difensivo che regalava agli avanti ospiti una facile battuta a rete, il raddoppio giungeva poco dopo ed il terzo goal che chiudeva il primo tempo era un altro regalo della retroguardia biancoazzurra. L’inizio del secondo tempo vedeva i locali affacciarsi dalle parti della porta avversaria ma senza nessuna conclusione a rete degna di nota. Il maggior valore tecnico e tattico del centrocampo ospite tornava prepotente a dettare i ritmi di giuoco fornendo alle proprie punte altri due facili palloni da mettere in rete. Con questa vittoria esterna il San Paolo Ostiense prosegue la sua corsa verso il primato in classifica. Alla squadra di casa, a cui si auspica un pronto riscatto, non rimane che meditare sugli errori fatti e rimboccarsi le maniche in vista della prossima partita.


 

Per guardare la sintesi della partita Jesina- Astrea e l'intervista a fine partita di Mister Pino Ferazzoli


 

http://www.youtube.com/watch?v=gCQS1WOiVdU&feature=relmfu


 

http://www.youtube.com/watch?v=RAYFbiv7obg&feature=youtu.be