www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/12/2012  -  stampato il 10/12/2016


La Ronda

 

LA RONDA
di Leo Pardì
Della vigilanza dinamica cavalcherò l’onda
Cercherò di entrare nella “ronda”
Gireremo allegramente per le sezioni
Per sondare, dei detenuti, le emozioni
Lavoreremo con un senso di “confort”
Relazionando sull’andamento in un “report”
E se alla fine della giornata, ci sarà qualche morto ammazzato
Il “cetriolo” della Magistratura, verrà egualmente spalmato
E nella ricerca di un nuovo modo di vivere
Conieremo un nuovo motto: “VIGILANDO, DINAMICAMENTE, REDIMERE”