www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 25/11/2009  -  stampato il 08/12/2016


Genova: 49 edizione del salone Navale

Anche quest’anno il servizio Navale della Polizia Penitenziaria ha partecipato con un proprio Stand alla rassegna del Salone Nautico Internazionale di Genova, giunto quest’anno alla 49^edizione che si è tenuta dal 3 all’11 ottobre scorso.

Dal 1962 il Salone Nautico di Genova rappresenta una delle vetrine più importanti del settore a livello mondiale, e dal 2003 (grazie alla tenacia e all’impulso del SAPPE) è presente anche il Servizio Navale del Corpo, che ha la possibilità di illustrare ed informare le centinaia di migliaia di visitatori che si registrano ad ogni edizione sui compiti istituzionali svolti in  ambito navale nelle acque della penisola. E anche quest’anno sono stati tanti i visitatori del Salone che hanno fatto tappa al nostro bello Stand e che si sono fermati per saperne di più sul nostro lavoro, ricevendo in dono anche qualche gadget della Polizia penitenziaria.

Molte le autorevoli visite allo stand: tra gli altri, il Sottosegretario all’economia Vegas, il Procuratore Generale Luigi di Noto, i Dirigenti generali Salamone (Provveditore della Liguria) e Ragosa (Direttore Beni e Servizi del DAP). Toccante anche la visita allo stand di Niky Francisco, un bambino che per ragioni di salute deve vivere sul mare. Niky, a causa di una particolare forma di asma, trova particolare beneficio a vivere sul mare. I suoi genitori, Paola Giacotto e Paolo Frascisco, vista la difficoltà per Niky di vivere una vita sana e senza l’ausilio di farmaci sulla terraferma, hanno deciso di costruire una goletta, il Walkirye, e di lasciare Bellinzago Novarese, in provincia di Novara, per poter vivere sul mare e garantire, così, una vita serena al piccolo Niky. In conclusione, ancora complimenti ai nostri colleghi che, coordinati come sempre dall’Ispettore Superiore del Servizio Navale Claudio Ciuffo, sono stati in servizio presso lo Stand.