www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 25/11/2009  -  stampato il 09/12/2016


Lecce: protesta del personale per la chiusura della mensa di servizio

La direzione del carcere di Lecce ha disposto autonomamente la chiusura della mensa di servizio del personale di Polizia Penitenziaria, sostituendola con la distribuzione di sacchetti con panini da consumare in un locale nelle vicinanze dell’istituto in condizioni igieniche che sarebbero precarie. Il Sappe ha inviato una lettera di protesta al Capo dell’Amministrazione Penitenziaria, Franco Ionta, al vice Capo dello stesso Dipartimento, Emilio di Somma, e alla direzione del carcere di Lecce.
 
Il Segretario Generale Dott. Donato Capece chiede, in alternativa al panino, il riconoscimento del buono pasto «anche perchè la distribuzione del cestino così come confezionato, viene fatta contestualmente all’attività lavorativa che gli operai addetti alla manutenzione stanno svolgendo nel locale mensa».