www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 28/01/2013  -  stampato il 09/12/2016


Ladri a Casal del Marmo e la partita non si gioca

Domenica 26 gennaio non si è diputato come previsto il derby tutto laziale tra Astrea e Marino poichè  nella notte tra sabato e domenica, ignoti sono riusciti a  penetrare nell'impianto di Casal del Marmo mettendolo a soqquadro, danneggiando gli armadietti in dotazione alla squadra, rubando materiale sportivo e cavi elettrici di rame. Sono intervenuti la Polizia Scientifica (per i rilievi di rito) ed i Vigili del Fuoco che hanno constatato come mancassero le condizioni minime necessarie per giocare. L'arbitro, la signora Valentina Garoffolo di Vibo Valentia, non ha potuto dunque far altro che constatare lo stato degli spogliatoi, dell'impianto di illuminazione ed i cavi scoperti. In mancanza delle necessarie condizioni di sicurezza per la disputa dell'incontro, la partita e' stata rinviata a data da destinarsi per via dei lavori del ripristino della struttura adiacente al carcere minorile di Via Barellai, in dotazione alle Fiamme Azzurre e all'Astrea.

Nel campionato juniores continua lastriscia positiva di risultati per l'undici dell'Astrea di Ciambella e Miracapillo, bravo in trasferta a superare l'Ostia Mare di misura- 1 a 2 il finale - e a restare stabilmente nell'alta classifica al quinto posto con 29 punti, a otto dalla vetta occupata dal Fidene.

Ennesima buona prova anche per gli Allievi provinciali di Sambucini che continuano la loro rincorsa al Città di Fiumicino- primo in classifica a 40 punti- con un'altra bella e netta vittoria che li conferma al secondo posto a quota 36. Nella gara casalinga contro il Casalotti si è giunti ad un finale di 4 a 1 grazie alle due doppiette di  Sammarco e Di Mario.

Buone notizie anche dai giovanissimi provinciali che si sono imposti sul Fiumicino con un perentorio 3 a 0.

Campionato Giovanissimi Provinciali Fascia B 2012/2013  (girone F) – 13^ giornata (13^andata) – Ostia Stadio Stella Polare (Pasquale Giannattasio), 26/01\/2013 

A.S. ASTREA – FIUMICINO CALCIO 3 - 0

Astrea: Cesarini, Colombino (1' st Bettoni), Calimera, Casani (10’ st. Colasanti), Salaparuta (V.Cap.), Giuli, Carlini (10' st Spositi), Di Pol (Cap.), Bava (25’ st. Iasevoli), Floridi (25’ st. Di Palma), Matarazzo (1’ st. Falciani. A disp. Pignataro,  All. Riccardo Salvi
Marcatori:7'pt Matarazzo, 32’pt Di Pol, 26’st Iasevoli.

Si conclude con una vittoria il girone di andata per i giovanissimi dell’Astrea. Partita non facile contro la compagine del Fiumicino Calcio soprattutto nella prima parte di gara dove gli ospiti hanno dimostrato una maggiore voglia di fare la partita arrivando in più occasioni nei pressi dell’area di rigore ed impensierendo la retroguardia biancoazzurra. E’ pero la squadra di casa a sbloccare il risultato alla sua prima occasione con un preciso diagonale di Matarazzo ben imbeccato da Floridi, i biancoblu reagiscono allo svantaggio e solo un provvidenziale recupero di Carlini sulla punta avversaria, oramai a tu per tu con il portiere, ne impedisce il pari. Dal pericolo scampato ne scaturisce il raddoppio dei locali con Di Pol caparbio nel a battere a rete una palla dall’interno dell’area di rigore. Il secondo tempo si riapre con una pericolosa conclusione ospite che colpisce il palo; da quel momento in poi sono i biancoazzurri a menare le danze rendendosi pericolosi con continue azioni che non si concludono a rete per imprecisione dei suoi avanti, su una di queste il subentrato Iasevoli, bravo ad anticipare il portiere con un coraggioso colpo di testa, porta a tre le marcature fissando così il risultato finale.